“Ricostruire il socialismo europeo”

bersani 20-09“Merola? Ce la fa anche senza ballottaggio: è il candidato del partito, è sostenuto”. Dopo la standing ovation del popolo della Festa al dibattito con i direttori dei giornali bolognesi, Virginio Merola incassa anche il viatico di Pier Luigi Bersani, che la sera di domenica 20 settembre fa il tutto esaurito alla Festa dell’Unità di Bologna.

bersani e volontari 20-09Il tendone della sala centrale è stracolmo. E Bersani, dopo il consueto tour nelle cucine, tra i volontari, accompagnato dal segretario provinciale del PD Francesco Critelli, non lesina analisi, suggerimenti e prese di posizione. Se sul Senato si dice pronto a mediazioni, ma a patto che “i senatori siano eletti dai cittadini”, sull’economia mette in guardia da tagli indiscriminati delle tasse che come controparte portano a tagli a servizi e investimenti pubblici e invita a concentrare la riduzione della pressione fiscale sulla detassazione del costo del lavoro, rifinanziando le misure già previste nel Jobs Act in scadenza l’anno prossimo.

pubblico bersani 20-09Una riflessione anche sulla politica estera: dalla lotta all’Isis all’impegno a ricostruire il campo del socialismo europeo, quello che ha maggiormente pagato, prima ancora della crisi post-2008, le trasformazioni della globalizzazione.

Poi, facendo riferimento alle polemiche fra i Dem dei giorni scorsi, l’ex segretario nazionale del Partito Democratico commenta: “Quando si è nello spogliatoio si discute, poi si scende insieme in campo, come squadra, e si cerca di vincere”.  E su un eventuale incarico romano per Vasco Errani dice: “Vasco andrebbe bene anche all’Onu”.

 

sala zangheri 20-09

Potrebbero anche interessarti

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>